BENJAMIN SINE, L’ARTISTA DEL TULLE

 In NEWS

Benjamin Sine, inglese di nascita, si forma come fashion designer presso “The Surrey Insititute of Art and Design” per perfezionare i propri studi presso il Central St Martins College di Londra.

E’ il 2003 l’anno che vede l’apertura dello studio creativo dell’artista che inizia a dar vita a sperimentazioni innovative, spaziando tra arte, moda e design.

I successi non tardano ad arrivare, come per esempio il “Red Hot Design Award” tanto da conquistare l’attenzione di importanti istituzioni come il Museum of Arts and Design di New York.

Recentemente ha collaborato con la Maison Margiela presentando il suo contributo per la collezione Primavera/Estate 2017 sulle recenti passerelle parigine.

Parola d’ordine? Tulle e stampa su tulle che hanno contribuito a creare una collezione – disegnata da Jhon Galliano – unica nel suo genere.

Il connubio tra i due nasce da uno scambio di mail partito proprio da Galliano il quale chiedeva all’artista se avesse la volontà o meno di collaborare con il brand di cui Galliano è direttore creativo.

Alla domanda nel backstage della sfilata se voglia o meno creare una collezione di moda Sine dichiara di non aver ancora avvertito l’esigenza di gettarsi a capofitto all’interno del mondo della moda ma di essere affascinato dall’ambiente tanto da bramare altre collaborazioni in merito.

Per ora, possiamo dire che questa con Margiela…ci sia piaciuto davvero molto !

Perché quanto Arte e Moda si incontrano il successo è – quasi – sempre assicurato. “Quasi”, si, proprio così !!!

Altri articoli